Arena dello Sferisterio di Macerata: 55ª stagione lirica

Arena dello Sferisterio di Macerata: 55ª stagione lirica

Arena dello Sferisterio di Macerata: 55ª stagione lirica

 

Ripetendo un’iniziativa tradizionale, assai apprezzata dai soci e dai loro famigliari, anche per quest’anno l’Associazione mette a disposizione un consistente numero di biglietti alle rappresentazioni di Macerata Opera, in programma presso l’Arena dello Sferisterio di Macerata dal 19 luglio all’11 agosto 2019.

L’iniziativa è riservata ai soci e ad un solo loro famigliare (coniuge, figli e genitori, purché appartenenti al nucleo famigliare del socio); le adesioni debbono pervenire, tramite l’unito modulo, improrogabilmente entro il 31 maggio prossimo (salvo esaurimento dei biglietti prima di tale data).

I prezzi unitari dei biglietti, al netto del contributo dell’Associazione, sono i seguenti:

 

(Platino 1)       Poltronissime (platea, solo prime serate)                    130,00 €

(Platino)          Poltronissime (platea, altre serate)                               100,00 €

(Oro)               Centralissima (platea, gradinata e palchi)                      85,00 €

(Verde)           Centrale (platea, gradinata e  palchi)                             52,00 €

(Blu)               Settore  (gradinata e palchi)                                          42,00 €

(Rosso)           Settore  (platea, gradinata e palchi)                              30,00 €

(Giallo)           Settore  (platea, gradinata e palchi)                               15,00 €

Si ricorda che l’accordo con Macerata Opera, oltre allo sconto, non prevede l’applicazione dei diritti di prevendita e che la balconata non è prenotabile. L’offerta è inoltre subordinata alla disponibilità effettiva dei posti richiesti, che debbono essere concordati, entro 5(cinque) giorni dall’invio della richiesta all’Associazione Carima, con la biglietteria di piazza Mazzini (tel. 0733/230735), presso cui poi debbono essere ritirati dagli interessati i relativi biglietti.

Pur fiduciosa in un corretto uso dei biglietti, che non sono cedibili a terzi, stante il consistente impegno finanziario, l’Associazione si riserva tuttavia la facoltà di controllare la loro utilizzazione e di assumere i conseguenti provvedimenti, a norma di statuto, nei confronti degli inadempienti.